Riserva Naturale Regionale Sentina

... paesaggio di acque e sabbia

Riserva Naturale
Regionale Sentina
... paesaggio di
acque e sabbia

Benvenuti

English version

Nata il 14 dicembre 2004, la Riserva Naturale Regionale Sentina è la più piccola area protetta marchigiana, ma con una grande valenza ambientale (Deliberazione di Consiglio n. 156).

Un paesaggio di acqua e sabbia che si sviluppa per circa 180 ettari all'interno del Comune di San Benedetto del Tronto, tra l'abitato di Porto d'Ascoli a Nord e il fiume Tronto a Sud.

La Sentina è costituita da ambienti unici come cordoni sabbiosi, zone umide retrodunali, e praterie salmastre che ospitano una ricca e peculiare flora ormai scomparsa in quasi tutto il litorale adriatico devastato dall'antropizzazione.

Notevole è l'importanza dell'area per l'avifauna migratoria, che trova nella Riserva l'unica possibilità di sosta costiera tra le aree umide del delta del Po e del Gargano.


News

06/02/2015 12:23:59
Inizia la nuova campagna di educazione ambientale
La novità di quest'anno sarà l'attività di "Citizen Science" con le scuole
03/02/2015 09:21:17
Soccorsa una nuova Tartaruga marina
Si tratta del più grande esemplare mai rinvenuto in zona
26/01/2015 10:08:27
Domenica 1 febbraio si festeggia la giornata mondiale delle zone umide
Appuntamento alle 09:30 presso l'ingresso nord della Riserva
26/01/2015 09:18:54
Risultati straordinari dal monitoraggio dell'avifauna del 2014
Gran parte del merito è da attribuire alle azioni di ripristino delle zone umide
17/01/2015 11:05:01
Soccorsa una tartaruga marina al largo di San Benedetto del Tronto
Il nome che le è stato dato è "Nik"
IL NETWORK