Riserva Naturale Regionale Sentina

... paesaggio di acque e sabbia

Riserva Naturale
Regionale Sentina
... paesaggio di
acque e sabbia

Benvenuti

English version

Nata il 14 dicembre 2004, la Riserva Naturale Regionale Sentina è la più piccola area protetta marchigiana, ma con una grande valenza ambientale (Deliberazione di Consiglio n. 156).

Un paesaggio di acqua e sabbia che si sviluppa per circa 180 ettari all'interno del Comune di San Benedetto del Tronto, tra l'abitato di Porto d'Ascoli a Nord e il fiume Tronto a Sud.

La Sentina è costituita da ambienti unici come cordoni sabbiosi, zone umide retrodunali, e praterie salmastre che ospitano una ricca e peculiare flora ormai scomparsa in quasi tutto il litorale adriatico devastato dall'antropizzazione.

Notevole è l'importanza dell'area per l'avifauna migratoria, che trova nella Riserva l'unica possibilità di sosta costiera tra le aree umide del delta del Po e del Gargano.


News

02/09/2015 11:40:37
Rinvenuto in mare un rarissimo esemplare di Tartaruga verde in difficoltà
Il ritrovamento presso lo stabilimento balneare "Il Corallo" a Grottammare
24/08/2015 09:32:17
Rinnovata la convenzione con le Guardie Ecologiche
Il rispetto delle regole è alla base per la conservazione della natura
13/08/2015 19:49:08
In Kayak da San Benedetto del Tronto a Martinsicuro, passando di fronte alla Sentina
Dopo il successo della escursione in Sentina, la Lega Navale propone una nuova iniziativa
10/08/2015 08:57:11
Un grande successo per gli eventi estivi
Oltre 750 persone per la notte delle stelle e la passeggiata con gli asinelli
15/07/2015 08:13:36
Prosegue la reintroduzione della Tartaruga palustre
Un ulteriore esemplare maschio è stato rilasciato alcuni giorni fa
IL NETWORK