Riserva Naturale Regionale Sentina

... paesaggio di acque e sabbia

Riserva Naturale
Regionale Sentina
... paesaggio di
acque e sabbia

Benvenuti

English version

Nata il 14 dicembre 2004, la Riserva Naturale Regionale Sentina è la più piccola area protetta marchigiana, ma con una grande valenza ambientale (Deliberazione di Consiglio n. 156).

Un paesaggio di acqua e sabbia che si sviluppa per circa 180 ettari all'interno del Comune di San Benedetto del Tronto, tra l'abitato di Porto d'Ascoli a Nord e il fiume Tronto a Sud.

La Sentina è costituita da ambienti unici come cordoni sabbiosi, zone umide retrodunali, e praterie salmastre che ospitano una ricca e peculiare flora ormai scomparsa in quasi tutto il litorale adriatico devastato dall'antropizzazione.

Notevole è l'importanza dell'area per l'avifauna migratoria, che trova nella Riserva l'unica possibilità di sosta costiera tra le aree umide del delta del Po e del Gargano.


News

21/01/2016 08:25:32
Il Comune di San Benedetto del Tronto è membro MEDPAN
L'importante riconoscimento è stato ottenuto grazie all'istituzione del SIC a mare
08/01/2016 08:43:14
Monitoraggio delle acque sotterranee: la qualità è ottima
Le analisi sono state effettuate in vari pozzi nell'area protetta
19/12/2015 18:25:53
Attività del 2015: è tempo di bilanci
Vi presentiamo un breve resoconto di quanto fatto nel corso dell'anno
01/12/2015 10:18:19
Riserva Sentina: la protezione si estende a mare
Anche il Comune di Grottammare ottiene il riconoscimento di un Sito di Interesse Comunitario a mare, in prossimità dello scoglio di S. Nicola.
18/10/2015 19:16:22
Rotary e Riserva Sentina per l'educazione ambientale
Parte il progetto "Il percorso dei sensi"
IL NETWORK