Riserva Naturale Regionale Sentina

... paesaggio di acque e sabbia

Riserva Naturale
Regionale Sentina
... paesaggio di
acque e sabbia

Al via la nuova campagna di monitoraggio dell'avifauna


 

La Riserva Naturale Sentina, in quanto principale zona umida costiera tra il delta del Po e le lagune Garganiche, è un luogo speciale per l'avifauna stanziale e migratoria. Nel corso degli anni sono state censite oltre 190 specie di uccelli che qui si nutrono, si riproducono o semplicemente si riposano durante le lunghe migrazioni stagionali.

Una delle principali finalità della Riserva è quella di monitorare e proteggere questo immenso patrimonio; proprio per questo il Comitato di Indirizzo ha deciso di avviare una nuova campagna di monitoraggio dell'avifauna, che sarà curata dalla LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli) e che inizierà entro pochi giorni.

Questa volta la campagna si baserà su un nuovo protocollo sperimentale che prevede attività ripetute ogni 10-15 giorni, per ben 3 anni. In questo lasso di tempo, la Riserva, attraverso il suo Centro di Educazione Ambientale, organizzerà eventi di sensibilizzazione ed educazione ambientale per adulti e scolaresche al fianco dei ricercatori, al fine di avvicinare i cittadini al fantastico mondo dell'avifauna.

 

scritto il 12/01/2017 alle ore 09:43:35 da redazione in notizie


« Torna alle notizie