Riserva Naturale Regionale Sentina

... paesaggio di acque e sabbia

Riserva Naturale
Regionale Sentina
... paesaggio di
acque e sabbia

Benvenuti

English version

Nata il 14 dicembre 2004, la Riserva Naturale Regionale Sentina è la più piccola area protetta marchigiana, ma con una grande valenza ambientale (Deliberazione di Consiglio n. 156).

Un paesaggio di acqua e sabbia che si sviluppa per circa 180 ettari all'interno del Comune di San Benedetto del Tronto, tra l'abitato di Porto d'Ascoli a Nord e il fiume Tronto a Sud.

La Sentina è costituita da ambienti unici come cordoni sabbiosi, zone umide retrodunali, e praterie salmastre che ospitano una ricca e peculiare flora ormai scomparsa in quasi tutto il litorale adriatico devastato dall'antropizzazione.

Notevole è l'importanza dell'area per l'avifauna migratoria, che trova nella Riserva l'unica possibilità di sosta costiera tra le aree umide del delta del Po e del Gargano.


Focus On

Il contratto di zona umida alla firma

La sottoscrizione del 28 Aprile chiude un processo di due anni

News

31/03/2021 12:47:32
Ciak Sentina!
La divulgazione al tempo del COVID-19
19/01/2021 11:55:09
Nuove piantumazioni
35 gelsi lungo la strada di accesso alla Riserva
25/08/2020 09:13:00
Passeggia - Osserva - Raccogli
Iniziativa prevista il 6 Settembre
28/07/2020 15:56:46
SentinArte
Insieme per la cultura
19/06/2020 15:29:44
Torniamo in Sentina
Escursioni guidate nei giorni 11, 12, 25, 26 Luglio
IL NETWORK